Home » Industry » Coronavirus, la ripresa economica sarà il rinascimento dell’Industria 4.0
Industry News

Coronavirus, la ripresa economica sarà il rinascimento dell’Industria 4.0

La ripresa economica dovrà essere un’occasione per un “Rinascimento” globale dell’industria del futuro. Non dovranno mancare lo spirito imprenditoriale per uno sviluppo sostenibile e  la cultura delle conoscenze e delle competenze.

Come ripartire dopo il periodo di lockdown?

Uno degli elementi portanti per la ripresa economica italiana sarà sicuramente l’Industria 4.0, che già da qualche anno investe tantissimo nell’innovazione digitale.

Oramai, è ben chiaro che la trasformazione dell’economia del nostro pianeta passa anche per un modello di industria innovativa che si rapporti alle grandi sfide dello sviluppo dell’umanità. Sono proprio queste scelte industriali che determineranno la sostenibilità del nostro futuro: l’urbanizzazione, la gestione delle risorse naturali, la salute, il cibo, l’educazione e la globalizzazione della società. In questo scenario,  l’industria 4.0 deve mutare radicalmente il modo in cui concepisce, produce e distribuisce i propri prodotti e servizi.

Bisogna tenere conto che è in atto una radicale trasformazione della società, che oramai è da considerare a livello globale. Se un tempo, la macchina per la stampa di Gutenberg ha rivoluzionato il valore della conoscenza, oggi, il futuro del sapere è legato al valore dell’esperienza, capace di  abilitare un Rinascimento dell’Industria e del modo di fare impresa che, oramai si sta propagando in tutti i settori della società con nuovi modi di inventare, imparare, produrre e fare business.

Dopo la crisi: strategie e tecnologie per la ripartenza

La crisi mondiale, dovuta alla pandemia, ci ha fatto capire che anche la sostenibilità sarà centrale in una prospettiva industriale moderna, con  le attività d’impresa che dovranno tenere in alta considerazione i temi dell’ambiente, della responsabilità sociale e della sostenibilità economica dell’impresa. A tal proposito, può essere una giusta strategia quello di supportare sinergie e partnership per generare valore condiviso e per attuare, allo stesso tempo, gli obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite con un focus particolare sugli aspetti di governance, gestione dei rischi e nuovi processi operativi, nonché sullo sviluppo di sistemi di reporting, non solo in ambito finanziario.

A tale riguardo, una recente indagine ISTAT sul rapporto delle Nazioni Unite relativo al piano 2020-2030 sulla sostenibilità, spiega bene, con numeri e tabelle, che il nostro Paese ha bisogno di essere più competitivo e sostenibile e che si rende necessario intervenire urgentemente per il suo sviluppo. Lo ha intuito il grande Paese a base industriale come la Germania, che investirà 100 miliardi per lo sviluppo sostenibile nei prossimi 10 anni. Dunque è importantissimo lavorare sulla sostenibilità il più presto possibile.

L’Industria 4.0 in Italia

L’Industria 4.0 italiana ha bisogno di assimilare che lo sviluppo di un prodotto non è più un processo lineare, ma piuttosto un circuito continuo di innovazione che non finisce, perché ogni prodotto può essere continuamente migliorato nelle sue prestazioni e nell’esperienza dell’utilizzatore (come ci hanno spiegato bene le teorie di management sviluppate dall’industria giapponese), grazie all’influenza esercitata da diverse variabili. Tali variabili possono però essere raccolte, studiate e utilizzate per fare innovazione in tutto il processo di business.

Non si tratta solo di introdurre delle tecnologie di digitalizzazione e automazione, ma anche di avviare nuovi modi di imparare, inventare e produrre che possono modificare proficuamente il modello di business delle aziende, in risposta alle esperienze e alle esigenze dei clienti, non dimenticando le tematiche della sostenibilità.

I “game changer” di domani non saranno solo quelli con i sistemi di produzione più automatizzati, ma tutti coloro che saranno stati in grado di costruire una cultura delle conoscenze e delle competenze per formare la forza lavoro del futuro, in grado di affrontare con le giuste competenze, le prossime sfide di un pianeta che ha bisogno di soluzioni di business sempre più sostenibili.


Iscriviti

per ricevere aggiornamenti sui trend e le opportunità IOT per il tuo business