Home » News » La sicurezza sul lavoro con 5G e IoT
Digital solutions News

La sicurezza sul lavoro con 5G e IoT

A seguito della pandemia Covid-19 sono stati messi in campo diversi strumenti per contenere i contagi. La sicurezza sul lavoro con 5G e IoT, però, offre soluzioni superiori. Tanto l’emergenza epidemiologica quanto una nuova normalità di vita sociale e lavorativa necessitano di tecnologie della comunicazione e informazione.

Nell’ambito della sicurezza sul lavoro, 5G e IoT rappresentano un valore aggiunto. Ecco perché.

5G e IoT: valore aggiunto per la sicurezza sul lavoro

Sul mercato, esistono già soluzioni di monitoraggio per l’utilizzo corretto dei dispositivi di protezione individuale (DPI) per i lavoratori. Esistono anche sistemi di monitoraggio video in zone di cantiere per rilevare accessi non autorizzati, interferenze, situazioni di pericolo o quant’altro.

Certi dispositivi indossabili consentono ai lavoratori di comunicare con una centrale di controllo, di ripristinare l’uso corretto dei DPI o di inviare feedback in base a eventi predefiniti di pericolo. Senza contare i sistemi di controllo per la sicurezza di dipendenti che lavorano a distanza in smart working.

Perché la rete 5G è un valore aggiunto per la sicurezza sul lavoro? Per la bassa latenza e per il fatto che può gestire enormi volumi di traffico anche video. Gli operatori del settore possono usufruire di una ‘fetta’ della rete 5G per creare la propria soluzione, una serie di casi d’uso (use-case) da integrare tra loro per una singolare esperienza nell’ambito della sicurezza sul lavoro. Si pensi agli use-case rivolti ai veicoli autonomi ed alle smart road.

Reti 5G che interagiscono tra loro in ambito outdoor e indoor devono unirsi alla volontà comune (soggetti privati e pubblici) di realizzare una nuova esperienza di sicurezza sul lavoro e delle persone in genere.

Use-case su rete 5G: primi tentativi di sperimentazione

Non a caso il MISE sta compiendo i primi passi con una serie di bandi emessi per finanziare la sperimentazione di use-case su rete 5G.

Un esempio è il bando a tema “sicurezza delle infrastrutture stradali” con città campione come Genova emesso nel primo semestre 2020 e riservato, per ora, agli operatori telefonici.

In attesa di una sperimentazione estesa della rete 5G, un primo salto di qualità consiste nell’utilizzo di reti private wireless con tecnologia 4G/LTE che funzionano nell’ambito delle soluzioni di Industry 4.0.

L’unico neo è la copertura radio limitata al sito dove viene installata la rete privata. Tuttavia, la rete privata può essere gestita o accorpata nella rete di un operatore mobile estendendo il servizio a livello nazionale. Si tratta di una soluzione ideale per stabilimenti produttivi, industrie, aeroporti, porti, centri di smistamento, ecc.

Sicurezza sul lavoro con 5G e IoT: l’importanza della localizzazione indoor

In situazioni di pericolo o emergenza, la localizzazione indoor diventa determinante.

In certe circostanze (necessità, incidente), che si tratti di reti private o 5G, è fondamentale conoscere con precisione dove si trova una persona, in quale piano o locale. La copertura indoor diventa di cruciale importanza per garantire sicurezza.

Possono garantire la localizzazione indoor i sistemi di videosorveglianza, sistemi IoT (Internet of Things) e, in genere, sistemi di copertura radio costituiti da diversi livelli di comunicazione integrati tra loro su rete 4G o 5G.

Uno slice di rete può offrire molte soluzioni di business in termini di sicurezza aziendale. Per i moderni RSPP aziendali, utilizzare questi sistemi significa ottimizzare l’ambito di sicurezza, seppure si possano applicare anche in altri campi.

Concludiamo con una domanda. Sono tanti i sistemi, le applicazioni e le centrali di controllo che forniscono servizi di monitoraggio per la sicurezza dei singoli lavoratori. Perché, in confronto, sono così scarse le applicazioni per il monitoraggio di sicurezza dei cantieri?

Certo, non è semplice monitorare cantieri come quelli stradali che cambiano continuamente posizione e struttura. Eppure, i costi di soluzioni per i cantieri risultano essere bassi in relazione al rischio ed ai costi di incidenti anche di lieve entità.


Iscriviti

per ricevere aggiornamenti sui trend e le opportunità IOT per il tuo business

Podcast & Smartspeaker

IOTtoday su Spotify IOTtoday su Google Podcast IOTtoday su Apple Podcast IOTtoday su Amazon Alexa IOTtoday su Google Home