Home » News » Intelligenza artificiale, come utilizzarla in fabbrica
Industry 4.0 News

Intelligenza artificiale, come utilizzarla in fabbrica

intelligenza artificiale fabbrica

Dalla pianificazione della supply chain alla gestione automatizzata del magazzino, dalle macchine utensili alla manutenzione predittiva. Le potenziali applicazioni dell’Intelligenza Artificiale nell’ambito dell’industria e della manifattura sono molteplici. Il World Manufacturing Forum ne ha evidenziato l’impatto sul lavoro in fabbrica

L’impiego dell’Intelligenza Artificiale nell’industria porta a diversi vantaggi di tipo organizzativo ed economico. Una migliore pianificazione della produzione, la gestione ottimale del magazzino, la progettazione automatizzata, l’efficientamento energetico sono solo alcuni esempi dei benefici per il lavoro in fabbrica.

Proprio l’Intelligenza Artificiale e il suo utilizzo (attuale e potenziale) da parte della manifattura italiana è stato oggetto d’indagine nell’edizione 2020 del World Manufacturing Forum. Tre sono i possibili livelli applicativi emersi in tale occasione: Digital Supply Network (DNS), Factory Shop Floor (stabilimento di produzione) e Machine Tools (macchine utensili). Vediamoli più nel dettaglio.

Digital Supply Network

Tradotto alla lettera come rete digitale di fornitura, il Digital Supply Network stabilisce un collegamento digitale attraverso canali fisici e digitali. In questo modo produttori, fornitori e clienti risultano interconnessi in un’unica rete, andando a toccare l’intera attività di organizzazione della produzione in fabbrica. Il risultato più immediato? Una sensibile riduzione dei costi amministrativi delle operazioni. Grazie all’interconnessione è possibile fare previsioni sulla domanda e sulla relativa pianificazione sincronizzata all’interno delle reti di fornitura.

Le applicazioni di Intelligenza Artificiale si focalizzano sull’identificazione di modelli in grandi dataset per prevedere nel modo più preciso possibile quale sarà la domanda. Da qui la possibilità per l’industria di pianificare al meglio produzione, fornitori e logistica fino addirittura alle scorte giornaliere di determinati prodotti in singoli negozi.

La gestione automatizzata del magazzino

Per quanto riguarda l’aspetto logistico, le applicazioni di Intelligenza Artificiale sono in grado di identificare il posto più adatto per conservare i prodotti in modo efficiente e sicuro. Se consideriamo le dimensioni e il volume gestito da molti magazzini, gli operatori che non si avvalgono dell’Intelligenza Artificiale difficilmente possono dirsi nelle condizioni di svolgere efficacemente le operazioni di stoccaggio.

Pensiamo solo alla fabbrica che utilizza veicoli a guida automatica o soluzioni di realtà aumentata. Un’opportunità che fa la differenza.

La progettazione automatizzata

Le applicazioni di Intelligenza Artificiale forniscono un grosso aiuto a progettisti e aziende automatizzando molte attività nell’ottica della personalizzazione del prodotto. Un algoritmo di Intelligenza Artificiale che ha “imparato” a progettare una sedia, per esempio, potrà creare autonomamente tanti modelli diversi ricevendo semplicemente l’input di modificare pochi parametri. Evitando così di produrre in surplus e risparmiando risorse.

Servizi connessi

Le applicazioni di Intelligenza Artificiale sono in grado di eseguire automaticamente monitoraggio, raggruppamento e previsione dell’uso di macchinari e prodotti. I Product Service Systems (PSS) sono un esempio di come si possa offrire un valore aggiunto consentendo l’apprendimento e un miglioramento costante del sistema.

Factory Shop Floor

Industria vuol dire stabilimento di produzione. Le informazioni ricavate grazie all’Intelligenza Artificiale servono per monitorare, valutare, prevedere e migliorare l’energia e l’efficienza energetica di una fabbrica. Anche a livello di previsione della domanda, i dati storici possono essere affiancati in tempo reale, in modo da avere un’idea più precisa del tempo necessario per la produzione e aggiornare di conseguenza la pianificazione.

Machine Tools

Quello che l’Intelligenza Artificiale può fare nell’ambito della manifattura non si ferma qui. Ed eccoci arrivati al terzo livello applicativo di cui si è parlato al World Manufacturing ForumÈ l’ambito delle macchine utensili. Pensiamo alle moderne Cnc, equipaggiate di sensori che forniscono dati da inserire negli algoritmi di apprendimento per prevedere in modo affidabile usura, condizioni e prestazioni del macchinario. In questo modo si evitano problemi di qualità del prodotto, alti consumi energetici ed eventi deleteri come la rottura della macchina stessa. A ciò si aggiunga un impatto non indifferente sull’efficacia complessiva delle apparecchiature e sull’efficienza energetica delle macchine utensili.

L’utilizzo dell’Intelligenza Artificiale guidata dai dati per monitorare i macchinari in modo olistico si è dimostrato molto efficace. Si stima a tal proposito una diminuzione del consumo energetico quasi del 30%.

Commenta

Clicca qui per inserire un commento


Iscriviti

per ricevere aggiornamenti sui trend e le opportunità IOT per il tuo business

Podcast & Smartspeaker

IOTtoday su Spotify IOTtoday su Google Podcast IOTtoday su Apple Podcast IOTtoday su Amazon Alexa IOTtoday su Google Home