Home » News » Le soluzioni IoT per la sicurezza sul lavoro
Digital solutions News

Le soluzioni IoT per la sicurezza sul lavoro

sicurezza lavoro

Il tema della sicurezza è senza dubbio la preoccupazione più sentita dalle aziende. Un aspetto che risulta ancora più imprescindibile in particolari settori industriali, dove i lavoratori operano in condizioni e contesti pericolosi, disagevoli o geograficamente remoti. Vediamo quali sono le soluzioni IoT attualmente in uso per garantire la sicurezza sul lavoro

Se c’è un argomento che mette tutti d’accordo, a prescindere da ruoli e competenze, è quello della sicurezza sul lavoro. Ancora troppo spesso il numero degli incidenti occorsi in ambienti lavorativi scuote coscienze e alza polveroni e strascichi politici. Per raggiungere l’obiettivo “incidenti zero”, è necessario ricorrere a soluzioni che agiscano su due fronti. In primo luogo per anticipare potenziali situazioni critiche attraverso un flusso continuo di dati e in seconda battuta per alleggerire la gravità di un incidente riconoscendo un problema in tempi estremamente rapidi. Tali soluzioni sono ormai alla nostra portata grazie all’IoT.

Tracking delle persone e dei veicoli

Laddove il lavoratore è costretto ad operare in ambienti ostili, è importante prevenire le collisioni tra macchinari in movimento. Ecco quindi che in questo caso tracciare gli spostamenti delle persone e dei veicoli – monitorando in tempo reale e con precisione la loro posizione – rappresenta una risposta estremamente efficace al problema. Soluzioni simili di “smart tracking” si traducono in dispositivi indossabili abilitati alla connettività e vengono applicate soprattutto negli ambienti chiusi.

Un esempio concreto di questa soluzione è De Beers, azienda leader mondiale nel settore dei diamanti, che ha testato una soluzione IoT su misura che fornisce ‘geofencing‘. Un sistema, applicato sulle navi che raccolgono i carichi di preziosi, che permette all’equipaggio di essere monitorato durante le operazioni di estrazione dei minerali dal fondale marino. Oltre a sensori wearable da polso forniti agli operatori, il sistema integra antenne di bordo mappate che allertano in caso di sconfinamento in aree off-limits.

Realtà aumentata e computer vision

Continuiamo a ipotizzare di muoverci in ambienti lavorativi rischiosi, a volte estremi, sempre in un’ottica ‘zero incidenti’. A causa di un guasto ci troviamo a dover intervenire su un macchinario obsoleto, che magari conosciamo poco. In una circostanza come questa, l’utilizzo di occhiali a realtà aumentata può rappresentare un aiuto fondamentale. Su ogni paio, infatti, è montata una telecamera collegata in remoto con un operatore che segue in tempo reale il nostro intervento.

La condivisione di informazioni è reciproca, il che rende il tutto estremamente fluido ed efficace. Una società specializzata in Intelligenza Artificiale ha inoltre sviluppato una soluzione di ‘component recognition: inquadrando il meccanismo del macchinario tramite cellulare o tablet, l’algoritmo a valle riconosce il componente e fornisce all’operatore accesso alla manualistica.

Sicurezza non solo per ambienti ad alto rischio

Abbiamo fin qui focalizzato il discorso sulle soluzioni IoT per la sicurezza sul lavoro in contesti industriali particolarmente pericolosi. Ma la situazione di emergenza sanitaria che stiamo ancora affrontando ci ha fatto capire che anche ambienti lavorativi più tradizionali e considerati a basso rischio nascondono potenziali insidie.

Alcune delle tecnologie pensate per la protezione dei lavoratori in ambito industriale possono essere applicate anche all’esigenza di distanziamento sociale, di tracciamento della catena di contagio, di sanificazione e disinfezione di ogni ambiente comune. Sempre grazie a dispositivi IoT che i lavoratori indossano siamo messi nelle condizioni di poter rispettare più serenamente queste nuove regole sociali che ci sono state legittimamente imposte.

Commenta

Clicca qui per inserire un commento


Iscriviti

per ricevere aggiornamenti sui trend e le opportunità IOT per il tuo business

Podcast & Smartspeaker

IOTtoday su Spotify IOTtoday su Google Podcast IOTtoday su Apple Podcast IOTtoday su Amazon Alexa IOTtoday su Google Home