Home » News » ICT, le 5 fasi della Digital Transformation
Digital solutions News

ICT, le 5 fasi della Digital Transformation

fasi ict digital transformation

Per la prima volta, il report GCI (Global Connectivity Index) 2020 ha delineato le 5 fasi della Digital Transformation nel settore ICT. La settima edizione del Report presentato da Huawei analizza e misura i dati della trasformazione digitale di 79 Paesi nel mondo (il 95% del PIL globale), fornendo un panorama completo dell’economia digitale mondiale.

Dal Rapporto emerge quanto la trasformazione digitale riesca ad aumentare la produttività nei vari settori e a supportare la ripresa economica aumentandone la competitività. Non solo: i Paesi che passano al digitale e a una connettività smart raggiungono il VAL (valore aggiunto lordo) più alto per lavoratore o per ora lavorata.

Paesi Starter, Adopter e Frontrunner

La ricerca distingue i vari Paesi in Starter, Adopter e Frontrunner (con punteggi medi in crescita) evidenziando come le nazioni Starter mostrino il tasso di crescita annuale più elevato riducendo il divario digitale con gli Adopter e i Frontrunner.

I Paesi Starter hanno raggiunto notevoli progressi nella copertura a banda larga (mobile +2,5 volte, abbonamenti 4G saliti dall’1% al 19%). Tutto questo si traduce in servizi digitali migliori e più completi, più chance per lo sviluppo economico, investimento nell’e-commerce quasi raddoppiato. Il PIL di alcuni Paesi Starter ha superato il 22% rispetto ad altri.

I Paesi Frontrunner e Adopter danno la priorità al mantenimento dei propri budget IT. Le Nazioni più digitalizzate sono in grado di contenere meglio la crisi pandemica. Sono più preparate ad avviare la ripresa e continuano a migliorare la produttività e la competitività.

Le 5 fasi della trasformazione digitale

Giunto alla sua settima edizione, il Rapporto GCI 2020 delinea 5 fasi chiave per la trasformazione digitale dei vari comparti economici. Ecco quali sono.

  1. Efficienza delle attività. In questa fase, si pone l’attenzione nel monitorare il completamento delle singole attività tramite la connettività ed una comunicazione più efficiente.
  2. Efficienza funzionale. L’ICT, grazie all’abilitazione di funzioni computerizzate o automatizzate, permette di gestire simultaneamente più attività condividendo i dati in maniera più efficiente.
  3. Efficienza del sistema. Nella terza fase, si pone particolare attenzione sulla digitalizzazione di funzioni centrali del sistema. Le organizzazioni richiederanno più connettività e servizi cloud.
  4. Efficienza e agilità organizzativa. In questa quarta fase chiave della Digital Transformation, vengono digitalizzati i processi aziendali. Allo stesso tempo, le applicazioni aziendali migrano nel cloud e tutti i sistemi vengono integrati. L’adozione di applicazioni basate su cloud, reti ad alta copertura, l’utilizzo di Intelligenza Artificiale (AI) e Internet of Things (IoT) permettono l’analisi dei dati e gli insight in tempo reale.
  5. Efficienza e resilienza dell’ecosistema. La quinta e ultima fase vede l’intero ecosistema digitalizzato, in grado di rispondere ai cambiamenti del mercato più rapidamente. Tecnologie come IoT, 5G e robotica consentono l’implementazione di nuovi modelli di business, sistemi di lavoro e prodotti nel corso del processo di digitalizzazione.

ICT: a che punto è l’Italia

Nel Report GCI 2020, su 79 Paesi analizzati l‘Italia rientra tra le economie Adopter. Si classifica al 26° posto, confermando la posizione del 2019.

Nel nostro Paese, l’IoT cresce di 12 punti (63 contro i 51 del 2019), cui seguono l’Intelligenza Artificiale (36 punti), il Cloud (39 punti) e la Banda Larga (in lieve calo, 78 contro gli 80 punti del 2019).

Crescono di 3 punti le potenzialità del mercato italiano rispetto al 2019 (60 contro 57), con particolare riguardo alla capacità dellICT (Information and Communications Technology) di incidere sui modelli di business e alla costante crescita dell’IoT.

Le nuove tecnologie connesse assumono un ruolo sempre più determinante nell’economia italiana.

Commenta

Clicca qui per inserire un commento


Iscriviti

per ricevere aggiornamenti sui trend e le opportunità IOT per il tuo business

Podcast & Smartspeaker

IOTtoday su Spotify IOTtoday su Google Podcast IOTtoday su Apple Podcast IOTtoday su Amazon Alexa IOTtoday su Google Home