Home » News » Come l’IIoT sta rendendo l’ambiente di lavoro più produttivo
Industry 4.0 News

Come l’IIoT sta rendendo l’ambiente di lavoro più produttivo

iiot ambiente di lavoro

L’emergenza causata dal Covid-19 ha accelerato il passaggio verso il lavoro da remoto in moltissime aziende che hanno scoperto in corsa l’IIoT. Lo strappo causato dalla situazione sanitaria ha costretto al lavoro agile anche ruoli e reparti che non erano predisposti al cambiamento. Ora, mentre si tende ad abbandonare le forzature date dal lavoro da casa con un graduale rientro in sede, le tecnologie vengono impiegate per mitigare il cambiamento e renderlo sempre più produttivo

Nella prima emergenza dovuta alla pandemia le aziende hanno dovuto prendere decisioni veloci per riuscire a mantenere un buon livello di produttività nel rispetto delle norme imposte per la sicurezza dei lavoratori. Questo spesso si è tradotto in una corsa verso lo smart working anche laddove questo non rappresenta una naturale possibilità della funzione svolta.  In alcuni settori lo smart working è stato un processo decisamente forzato, e poco applicabile, che ora sta rientrando.

Al contrario, la scoperta delle applicazioni Industrial IoT è un processo non reversibile, che si svela in tutta la sua efficacia con altre opportunità nelle aziende.

La nuova era della digitalizzazione

I primi veloci cambiamenti lasciano ora spazio a modifiche più strutturate e ragionate in cui la digitalizzazione può esprimere tutto il suo potenziale.  Il lavoro da remoto ha mostrato spesso carenze nella digitalizzazione delle operazioni e dei dati e ora, anche se si torna al lavoro in sede, si continua a lavorare per colmare le lacune.

Nella condivisione dei dati lungo tutta la catena, l’IIoT può diventare protagonista del cambiamento. L’IoT industriale, messo temporaneamente da parte nella corsa allo smart working, diviene invece fondamentale in alcuni ambiti che di seguito elenchiamo:

  • Manutenzione predittiva. Raccogliere dati sui macchinari, archiviarli in digitale e elaborarli dà informazioni rapide sullo stato di salute del macchinario stesso e aiuta i manutentori a evidenziare possibili criticità per un intervento che eviti il fermo macchina.
  • Monitoraggio e analisi da remoto. Anche i dati di produzione vivono una nuova era, grazie all’applicazione del’IIoT. Avere accesso ai dati in ogni momento e da qualsiasi luogo rappresenta una innovazione ormai irrinunciabile per la direzione delle aziende.
  • Sicurezza dei lavoratori. Mettere in condizione tutti gli operatori di tornare in azienda e lavorare in ambienti sicuri, per oltre il 70% delle aziende, è oggi una priorità.

I settori a più veloce sviluppo

Sono soprattutto tre i settori in cui l’IIoT è indiscusso protagonista del cambiamento:

  • AI e Autoapprendimento. La scoperta che i macchinari sono in grado di autoapprendere sta rivoluzionando le aziende produttive. Se prima il monitoraggio umano era necessario e costante, oggi grazie all’applicazione di sensori smart, all’Intelligenza Artificiale e all’analisi dei dati raccolti è possibile una gestione non solo da remoto, ma anche più sicura, costante ed efficace.
  • Inventario e gestione del magazzino. La gestione del magazzino in manuale è sempre più spesso un lontano ricordo. Molte aziende che ancora la prediligevano hanno verificato tutti i rischi di questa scelta durante la pandemia. Nella logistica, l’Industrial Iot è una risorsa imprescindibile per il buon operato dell’intera azienda, e non solo del reparto magazzino.
  • Le situazioni di rischio. In ambienti chiave per la gestione dei pericoli, basare le decisioni della forza lavoro su supporti forniti dal’IIoT mitiga enormemente il rischio. Prevenire e pianificare sono le basi per prevenire le emergenze e grazie alla digitalizzazione è possibile avere sotto controllo i dati di un’intera catena di eventi anziché solo della sezione della catena a cui ogni singola persona era addetta.

Commenta

Clicca qui per inserire un commento


Iscriviti

per ricevere aggiornamenti sui trend e le opportunità IOT per il tuo business

Podcast & Smartspeaker

IOTtoday su Spotify IOTtoday su Google Podcast IOTtoday su Apple Podcast IOTtoday su Amazon Alexa IOTtoday su Google Home