Home » News » Tutti i vantaggi del Cloud Manufacturing
Industry 4.0 News

Tutti i vantaggi del Cloud Manufacturing

cloud computing

Il Cloud Manufacturing è l’utilizzo del Cloud Computing nel manifatturiero. Industrial Internet of Things, Big Data Analytics e robotica sono solo alcune delle sue applicazioni. Ecco quali sono i vantaggi e le modalità con cui sta cambiando i processi produttivi

Cloud Computing significa, letteralmente, “nuvola computazionale”. Un sistema, cioè, che rende rispondibili on demand risorse informatiche, sia hardware che software, tramite la rete Internet. Cloud Manufacturing è il suo utilizzo nel manufatturiero, “produzione in Cloud”, o anche Manufacturing as a Service, “produzione come servizio”. Ovvero il processo tramite il quale le risorse informatiche aziendali usate in produzione vengono trasferite dai sistemi fisici al Cloud.

Applicando il Cloud Manufacturing, l’azienda esternalizza i propri servizi in Cloud – gestiti dai fornitori -, che vengono erogati in modalità pay per use e on demand. On demand anche per il cliente, che potrà accedervi durante l’intero ciclo di vita del prodotto, dalla progettazione personalizzata fino alla gestione delle prestazioni nel post-vendita.

Le applicazioni del Cloud Manufacturing

Tecnologie 3d – Il Cloud Manufacturing abilita le tecnologie 3D di Realtà Aumentata e Virtuale, utili in fase di prototipazione, di simulazione di possibili scenari prima dell’immissione sul mercato e in chiave formativo in ambito di sicurezza sul lavoro.

Robotica Il Cloud Manufacturing consente anche di integrare nella produzione robot e cobot, i robot collaborativi, che sollevano gli operatori umani dai compiti più meccanici e ripetitivi, ottimizzando così la gestione del tempo e limitando la possibilità di errore.

Industrial Internet of Things – In ambito IIoT, il Cloud Computing viene utilizzato per l’archiviazione e l’elaborazione in profondità di dati da gestire in tempo reale. Il risultato è una riduzione dei cosiddetti tempi di latenza e l’invio al Cloud esclusivamente dei data che richiedono un’elaborazione profonda.

I vantaggi del Cloud Manufacturing

Flessibilità – L’accesso in remoto fornito dal Cloud Computing rende le informazioni disponibili da qualsiasi dispositivo o luogo, comportando benefici in termini di ottimizzazione dei processi produttivi e della logistica di approvvigionamento e distribuzione, contribuendo al contempo a ridurre l’impatto ambientale dei processi.

Efficienza – Utilizzando il Cloud Manufacturing assieme al Machine Learning, è possibile prevedere e gestire picchi di domanda, livelli di magazzino e aderenza ai Kpi di ogni processo. Il risultato è una riduzione di sovraccarichi e sprechi e un miglioramento dei tempi di produzione e consegna. Tutti i macchinari, le risorse e i processi sono monitorabili tramite un pannello di controllo che gestisce in tempo reale le attività sincronizzate.

Sicurezza – La centralizzazione degli aggiornamenti del software annulla il rischio di obsolescenza e riduce la vulnerabilità agli attacchi esterni, grazie all’utilizzo della crittografia e di backup automatici sui dati memorizzati all’interno dei Data Center sul Cloud, sempre accessibili da remoto.

Collaborazione – La condivisione costante delle informazioni facilita la collaborazione tra i diversi team e le diverse aree di un’impresa, rendendo visibili e trasparenti ogni fase dei processi e ogni singola operazione. Il dialogo viene così incentivato, senza la necessità di allineamenti continui.

Commenta

Clicca qui per inserire un commento


Iscriviti

per ricevere aggiornamenti sui trend e le opportunità IOT per il tuo business

Podcast & Smartspeaker

IOTtoday su Spotify IOTtoday su Google Podcast IOTtoday su Apple Podcast IOTtoday su Amazon Alexa IOTtoday su Google Home