Home » News » Industry 4.0 » I consigli per evitare i problemi più comuni nell’IoT
Industry 4.0 News

I consigli per evitare i problemi più comuni nell’IoT

consigli reti IoT

Malmö, Svezia. In una stazione ferroviaria i passeggeri hanno avuto un’inaspettata e sgradita sorpresa. Il tabellone che avrebbe dovuto segnalare gli orari dei treni ha iniziato a mostrare contenuti espliciti.

L’attacco hacker al display digitale è stato possibile grazie alla scelta dei programmatori IT, che hanno optato per una connessione internet non sicura.

Le “scorciatoie” e la scarsa sicurezza dell’IoT scelto per la connessione del tabellone hanno reso possibile l’hacking, che ha portato ad un vero e proprio danno d’immagine per il piccolo comune svedese.

La sicurezza dell’IoT è una delle principali vulnerabilità di cui tenere conto quando si sceglie questo metodo. Ecco alcuni consigli per utilizzare al meglio tutte le potenzialità dell’IoT.

IoT: come vincere le sfide sulla sicurezza

Il centro dell’attività IoT è rappresentato dallo scambio costante, digitale e globale di informazioni. Questo continuo scambio però pone problemi di sicurezza, che possono essere risolti solo attraverso una protezione completa.

Tutto ciò che si connette ad internet infatti, per sua stessa natura, può essere violato.

La vulnerabilità dei sistemi IoT è spesso causata dalla difficoltà nel rilevare attacchi hacker. La maggior parte degli hacker riesce ad inserirsi in rete senza farsi notare, carpendo informazioni preziose. Una volta che i pirati informatici riescono ad entrare nel Cloud, la violazione verrà rilevata solo in seguito al furto di dati.

Le precauzioni più importanti da adottare per ridurre il rischio di violazioni nei sistemi IoT sono due:

1. Mantenere software e dispositivi regolarmente aggiornati. Gli hacker solitamente riescono ad infiltrarsi attraverso “punti deboli” della rete. Ad ogni aggiornamento, queste vulnerabilità vengono migliorate se non del tutto eliminate.

2. Eseguire le valutazioni dei rischi sulla sicurezza IoT. Queste valutazioni analizzano rete, Cloud e dispositivi. Si andranno a ricercare potenziali vulnerabilità o punti d’accesso che gli hacker potrebbero sfruttare.

Sebbene queste valutazioni non siano infallibili, possono costituire una buona base per iniziare a proteggere i propri sistemi IoT.

Privacy e sicurezza nei sistemi IoT

Molto spesso i termini privacy e sicurezza sono usati come sinonimi ma non lo sono.

Per privacy si intende l’insieme dei sistemi di protezione dell’utente da terze parti mentre la sicurezza è tutto ciò che concerne la protezione di una rete da attacchi esterni.

Come in qualunque altro caso di connettività, anche le reti IoT possono trasformarsi in un canale violabile, utilizzato per sottrarre e fare uso improprio di dati.

Per garantire il successo di qualunque rete IoT è necessario prima di tutto dotarsi di sistemi in grado di mettere al sicuro i dati dei propri utenti e gestirne la privacy in modo impeccabile.

Ecco alcuni consigli utili per tutelare privacy e sicurezza dei sistemi IoT.

Criptare i dati

La crittografia è un sistema efficace per proteggere informazioni sensibili. Criptare i dati è utile anche per migliorare il livello di sicurezza nella comunicazione tra dispositivi e server.

Anche nel caso in cui un hacker dovesse riuscire ad infiltrarsi nella rete, non essendo un utente autorizzato, vedrebbe i dati crittografati e dunque non sarebbe in grado di leggerli.

Crittografare i dati in transito e quelli in memoria è, ad oggi, uno dei sistemi di protezione più consigliati.

Protezione avanzata tramite password

Un sistema di password forti e sicure può rappresentare la “prima linea” per la sicurezza dei sistemi IoT.

Evitare la duplicazione di password su più sistemi, modificarle costantemente e individuare criteri interni per la composizione delle password (dal numero di caratteri ai caratteri speciali) sono solo alcune delle strategie più consigliate per proteggere i dati.

Commenta

Clicca qui per inserire un commento


Iscriviti

per ricevere aggiornamenti sui trend e le opportunità IOT per il tuo business

Podcast & Smartspeaker

IOTtoday su Spotify IOTtoday su Google Podcast IOTtoday su Apple Podcast IOTtoday su Amazon Alexa IOTtoday su Google Home